IL CANDIDATO SINDACO CHE SOSTENIAMO

17.08.2021

AUGUSTOMORETTI 

Augusto Moretti, 52 anni, avvocato, guiderà la coalizione composta da Lega, Fratelli d'Italia, Forza Italia e la sua lista civica alle prossime Amministrative a Peschiera Borromeo. 

"A Peschiera Borromeo ho mosso i miei primi passi, ho frequentato l'asilo della Parrocchia e la scuola elementare di Linate, mia mamma aveva un negozio in viale delle Rimembranze, una Tintoria proprio davanti al parco giochi di Linate e io ho trascorso gran parte della mia infanzia tra il negozio di mia mamma ed il parco a giocare con gli amici. Tutto il mio mondo era racchiuso in quelle vie e l'ho sempre reputata una grande fortuna.

Sono nato 52 anni fa a Milano ma come sempre tengo a sottolineare il motivo è solo perché non vi erano ospedali a Peschiera, da allora ho sempre vissuto qui, la città dove ho costruito la mia famiglia e dove vorrei che anche tanti altri giovani possano costruire la loro.

Da Peschiera Borromeo ho mosso tutti i passi della mia vita, ho frequentato a Milano il liceo scientifico Donatelli e successivamente l'Università Statale, dove mi sono laureato in giurisprudenza da studente lavoratore.

Solo una volta ottenuta la laurea in legge, ho deciso di intraprendere la strada della libera professione e nel 2001, dopo due anni di pratica legale, ho sostenuto e superato l'esame di abilitazione presso la Corte di Appello di Milano.

Nel 2004 con l'amico fraterno e collega Luigi Giuliano ho fondato l'Associazione professionale Giuliano-Moretti un progetto associativo professionale a carattere plurisettoriale che ha sempre curato, con particolare attenzione e interesse, il settore degli appalti pubblici di lavori, servizi, forniture e in particolare la definizione delle procedure di gara, il diritto ambientale e societario ed il diritto penale "bianco".

Non solo studio, lavoro e famiglia, non è mai mancato infatti anche lo sport. Ho sempre amato fare sport e mettermi alla prova e per questo ho fatto parte per molti anni della squadra agonistica di nuoto di Peschiera Borromeo e al Quadrifoglio ho conosciuto tantissimi amici che ancora oggi porto nel cuore e il cui ricordo è ancora vivo ed emozionante. Abbandonato il nuoto ho praticato la pallanuoto e il tennis, mentre oggi amo rilassarmi ogni mattina iniziando la giornata con una corsa.

Sono un peschierese che si è sempre "tirato su le maniche" e lo farò nuovamente, questa volta per una città che mi ha dato tanto, la mia Peschiera Borromeo.

Perché ho accettato di candidarmi?

Ho accettato di candidarmi come Sindaco alle prossime elezioni amministrative di Peschiera Borromeo in modo sereno e convinto perché questa è la città che vivo dalla nascita, da dove ho mosso ogni passo importante della mia vita e che merita sicuramente quella che definirei una rinascita.

La mia città è un luogo dal grande potenziale, un luogo meraviglioso dove vivere e vorrei che fosse per tutti quello che è stato per me ... un'identità sicura e positiva.

I miei figli, Ludovica (17 anni) e Stefano (14 anni) crescono in questo mondo ... io e mia moglie (Elena) ci siamo conosciuti qui e sempre qui abbiamo scelto di costruire la nostra vita.

La mia candidatura non è, quindi, solo una lettera di amore alla città, ma la forza di un impegno per tutti e per rendere ancora più bella e unita questa comunità.

Oggi non è facile amministrare e sviluppare progetti ma una cosa la posso garantire: l'impegno di fare del mio meglio e di non arrendermi mai per poter costruire un nuovo futuro per la nostra città, sicuramente più positivo per tutti noi".

Augusto Moretti