ALZANDO LA VOCE CITTA' METROPOLITANA SI E' RICORDATA DI NOI (PER ORA) 

15.08.2021

Finalmente sostituiti i ponti ammalorati. Solo FDI aveva alzato la voce facendo valere le richieste dei cittadini. Gli interventi sono arrivati dopo mesi di indifferenza e si erano resi necessari anche per il fattore sicurezza: le assi cadevano letteralmente a pezzi. 

A seguito di mail senza risposta, il 4 luglio 2021 al grido di "Sala ciclista, aggiusta questa pista" i Circoli di Fratelli d'Italia di Peschiera Borromeo, San Donato Milanese, Segrate, Paullo e Gioventù Nazionale Sud Milano hanno organizzato un flash mob in via Grandi a Peschiera Borromeo. Il motivo era lo stato impraticabile dei due ponti lungo la ciclabile che porta all'ingresso sud dell'Idroscalo. Da mesi versavano in condizioni pietose, addirittura pericolose, e vista la proproga ai lavori di manutenzione straordinaria (con la data di consegna spostata da aprile a fine agosto) Fratelli D'Italia ha voluto riaccendere i riflettori sulla questione.  dei due ponti ormai impraticabili e pericolosi da parte di città Metropolitana rende di fatto impossibile raggiungere agevolmente e in sicurezza il polmone verde metropolitano. La nuova data di fine lavori è stata spostata dal 31 marzo al 31 agosto senza nessuna spiegazione. Al presidio tricolore ha partecipato anche Franco Lucente capogruppo in Regione Lombardia, e consigliere comunale a Paullo che all'unisono con i militanti del partito di Giorgia Meloni ha sottolineato quanto il sindaco Beppe Sala oltre dimenticarsi delle periferie di Milano si sia completamente dimenticato dei comuni di Città Metropolitana di Milano. Stefania Accosa Presidente del Circolo di Peschiera che ha organizzato la manifestazione ha spiegato di aver scritto ai vertici di Città maetropolitana per conoscere i motivi del rinvio. Solo successivamente Città Metropolitana (scusandosi per la vergognosa condizione della ciclabile) ha annunciato l'intervento, completando il lavori entro ferragosto. Una celerità che si è palesata solo in prossimità delle amministratitve cittadine e milanesi dopo mesi di totale indifferenza nei confronti del nostro territorio. 

La lettera inviata a Città Metropolitana, direttamente ad Arianna Censi, vicesindaco e Consigliere delegato a Pianificazione territoriale, Infrastrutture, Manutenzioni, Pianificazione strategica, Organizzazione, Personale e Riqualificazione; a Beatrice Uguccioni, Consigliere delegato alla Mobilità, Servizi di rete; e a Michela Palestra, Consigliere delegato all'Ambiente, Presidente del Parco Agricolo Sud Milano.